When you’re fi

IL MONDO DI GIUSTINO FORTUNATO Nei suoi scritti e nel racconto di Giuseppe Catenacci e di don Giovanni Minozzi

16,00 15,20

  • Testi: Giuseppe Mastromarino
  • ISBN: 9788897906766
  • Formato: 16,5 x 23 cm
  • Pagine: 160
  • Lingua: Italiano

© 2020

20 disponibili

Descrizione

Conoscere la figura di Giustino Fortunato attraverso i suoi scritti e le sue lettere a vari corrispondenti, significa confrontarsi con il suo pensiero, con i suoi dubbi, con le sue intuizioni, con la sua opera concreta nel contesto della storia italiana postunitaria, con particolare riferimento ai temi complessi del meridionalismo. Il richiamo alle lettere scritte da Fortunato, nell’ultimo periodo della sua vita, a Giuseppe Catenacci e a don Giovanni Minozzi, nonché la sintesi dei discorsi politici più significativi, delle pagine e ricordi parlamentari, degli Scritti vari, del saggio “Dopo la guerra sovvertitrice”, della lettera-prefazione acclusa al testo “Rileggendo Orazio”, delle commemorazioni e lettere polemiche e degli altri scritti contestualizzati con il periodo storico, con le situazioni e i problemi della società italiana e meridionale del suo tempo, disegnano complessivamente la storia politica, culturale, sociale, spirituale del grande meridionalista, così ispirato e giusto nei giudizi e così efficace e splendido nella forma, sulla scia della lezione indimenticata di Francesco De Sanctis.

Giustino Fortunato con la sua visione ideale, con la sua azione concreta, con il suo rigore morale rappresenta un esempio e una testimonianza per tutti, soprattutto per le giovani generazioni, perché siano più culturalmente elevate, oneste, impegnate e anche “devote all’austerità, alla verità, alla giustizia”.

L’intento di questo testo è di far avvicinare tutti, giovani e meno giovani, alla conoscenza dei variegati aspetti del pensiero del Fortunato, la cui figura esemplare ed autentica, le cui intuizioni e analisi storiche, economiche e sociali sono, pur nella mutata realtà del nostro tempo, un viatico per riflettere, per progettare, per agire nella prospettiva del benessere di tutta la comunità nazionale e per il riscatto del Mezzogiorno d’Italia, nella convinzione che “l’Italia sarà ciò che il Mezzogiorno sarà”.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “IL MONDO DI GIUSTINO FORTUNATO Nei suoi scritti e nel racconto di Giuseppe Catenacci e di don Giovanni Minozzi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *